NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

+39 3484939119

Messaggia su WhatsApp
Messaggia su Messenger
Vai alla Pagina Facebook
Vai al Profilo Instagram

Foto: lacorsadimiguel.it

 

Domenica scorsa, Roma ha ospitato la diciottesima edizione di una importante gara podistica, denominata "La Corsa di Miguel" e organizzata in collaborazione con Mizuno.         

Foto: runningmagazine.ca

 

Ed Whitlock ha ottantacinque anni, ma continua a praticare sport con ottimi risultati: poche settimane fa, ha concluso una maratona in meno di quattro ore.         

Le training top Adidas rappresentano da sempre un must per l'allenamento, magari con meno appeal rispetto alle scarpe adidas ma perfette per qualsiasi tipo di attività sportiva.
Nonostante i tempi di crisi economica, i prezzi delle maglie crescono sempre di più ma l’immancabile consuetudine della partita a
 calcio  non conosce crisi.

La voglia di andare al campo ed apparire il più figo (emulando in tutto e per tutto le superstar del football) rappresenta uno stimolo troppo forte. Quindi pur di indossare un capo della propria squadra del cuore si cercano le soluzioni più disparate.
In questo contesto le
 training tops Adidas offrono il giusto compromesso: ottima qualità, possibilità di sfoggiare sul campo una maglia ufficiale di un club ma soprattutto sembrare veri calciatori!(http://www.juventus.com/media/images/galleries/2016/dicembre/19-12-2016-allenamento/005.variant1400x787.jpg)  

Questo capo è l’ideale per affrontare le temperature rigide tipiche dell’inverno italico a quasi tutte le latitudini. Indossandola si può finalmente dire addio al look da omino Michelin. Abbandonando così: maglia della salute, felpa, k-way, giubbino e chi più ne ha più ne metta. Praticamente vagare sul campo semi-immobilizzati dalla vita in su. Una tortura!

 

Adidas: caratteristiche tecniche delle training top


Il design è curato in ogni minimo dettaglio. Su ogni maglietta sono applicati lo stemma del club ed il brand della casa tedesca, evitando così possibili sfregature ed irritazioni dovute alle cuciture. Molti dei prodotti Adidas di alta gamma presentano questa tecnologia, basti pensare alle maglie da calcio utilizzate nelle gare ufficiali (quelle con cui scendono in campo i calciatori!).

La training top è dotata di un colletto alto ed elastico (si potranno evitare le inguardabili fasce per capelli per coprirsi la gola o quegli ingombranti scalda colli). Una manica a 3/4 con manicotto inferiore stretto che termina a metà della mano. La parte bassa del manicotto è caratterizzata da un foro nel quale poter infilare il pollice per il massimo comfort. (Look da Ninja per incutere timore all’avversario!)